Come ottenere il gel d’Aloe Vera

Come ottenere il gel d’Aloe Vera

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Filament.io 0 Flares ×

Nell’articolo precedente abbiamo parlato delle proprietà dell’aloe vera, ora vediamo come si ricava a partire dalla foglia.

Bisogna attendere la giusta maturazione della pianta (circa 2 anni) per poter ricavarne una foglia adatta.

-recidete la foglia alla base del fusto e ponetela in un recipiente in modo da raccogliere il gel che fuoriesce, attendete circa un paio di minuti;

– una volta trascorso il tempo, tagliate longitudinalmente la foglia; all’interno della pianta trovate il gel vero e proprio

– con un cucchiaio o un coltello non affilato rimuovete il gel dalla foglia prestando attenzione a non rimuovere anche la linfa;

-ponete in un contenitore il gel ricavato e chiudetelo ermeticamente; essendo un prodotto naturale al 100%, il tempo di conservazione è breve, circa una settimana; per ovviare a questo problema potete aggiungere qualche goccia di vitamine E, potente antiossidante e quindi conservante.

se invece preferite il succo di aloe, non dovete fare altro che frullare il gel, l’aloe vera è composta per il 99% di acqua.

si sconsiglia di bere il succo puro ma di diluirlo con acqua o succhi di frutta.

Se invece preferisci comprare il gel già pronto, ecco alcuni succhi e/o gel in commercio molto buoni:

https://amzn.to/2IYAbMl

Ho provato personalmente il succo della equilibra e ne sono rimasta piacevolmente sorpresa, non contiene acqua aggiunta e si conserva in frigo anche per diverse settimane.

Per una mirata azione cosmetica, un ottimo gel è questo:

https://amzn.to/2GcfL4U

non contiene parabeni, oli minerali o paraffina, tutte sostanze nocive per la pelle, soprattutto quella più sensibile.

Da provare!

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Filament.io 0 Flares ×

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *